Storia

Per la famiglia Ferrara l’arte di fare la pasta ha una storia ultracentenaria, una storia che inizia nell’Ottocento, con un classico mulino con annesso pastificio, situato nell’Agro Nolano, in quella parte della pianura campana posta a oriente di Napoli.

La passione nacque in realtà dalla famiglia Lombardi, capostipite lato materno della dinastia industriale dei Ferrara. Pellegrino Lombardi seppe miscelare sapientemente la finalità commerciale dell’azienda con la passione per ricerca e l’innovazione. Sono sue le molteplici invenzioni industriali, tutte coperte da regolare brevetto, che a quei tempi fecero enorme scalpore, rivoluzionando le metodiche di produzione e di essiccamento che contribuirono all’evoluzione tecnologica di tutto il settore pastaio, dando un rilevante impulso al tradizionale sistema artigianale della produzione della pasta secca. Le innovazioni, basti citare tra tutte la macchina rotativa per l’incartamento continuo e la macchina essiccatrice orizzontale per paste alimentari, portano l’azienda dalla realtà puramente artigianale in cui operava sino ad allora a una connotazione industriale di più ampio respiro. Già agli inizi del secolo scorso, l’azienda installa dunque innovativi macchinari con brevetti di proprietà e adotta originali metodologie di processo. Nel 1957 la passione, l’impegno e l’amore per questo lavoro generano in Guido Ferrara, che ormai ha una produzione propria, la volontà di trasferire l’attività nel nuovo stabilimento di San Paolo Bel Sito, in provincia di Napoli, dove avvia una lavorazione di alta qualità e dove raccoglie i frutti di una eccellente gestione aziendale, con una costante crescita della soddisfazione dei propri clienti. Perseguendo lodevolmente gli obiettivi di suo nonno, Guido Ferrara apporta altre innovazioni tecnologiche al processo produttivo della pasta, riconosciute e applicate ancora oggi dagli stessi costruttori di linee di processo destinate ai pastifici. E’ infatti l’ideatore dell’alta temperatura per l’essiccamento della pasta, una metodologia che accresce notevolmente gli standard qualitativi.
storia-nuova storia-nuova2

Di generazione in generazione si tramanda quest’arte antica e le innovazioni continuano nel tempo con lo studio e la sperimentazione.

Storia del Pastificio Guido Ferrara

Nel 1990 Guido Ferrara insieme al figlio Luca, inaugura un complesso industriale nuovo e tecnologicamente molto avanzato nell’area industriale di Nola, cedendogli poi nel 2003 la guida dell’intera azienda. Attualmente Luca Ferrara è amministratore unico del pastificio Ferrara, realtà che ormai si è posizionata stabilmente a livello internazionale tra i leader di settore. In un mercato sempre più competitivo, il Pastificio Guido Ferrara si distingue per la naturalità del prodotto e il rispetto della tradizione che si coniuga con la massima evoluzione tecnologica. L’azienda, con quote di mercato in significativa crescita sia in Italia sia all’estero, produce con il proprio brand “Pasta Ferrara” o con marchi di terzi, ad esempio l’industria e la grande distribuzione organizzata. La pasta prodotta è distribuita in Italia, Regno Unito, Germania, Stati Uniti, in Africa, in Asia e in Australia.

Comments are closed.

footcol1
footcol2